HOME

               

Links

Generale

L'Unesco http://www.unesco.org/ è l'istituzione internazionale che si occupa di cultura, di scienza e di istruzione. Tra i suoi compiti principali è la promozione della tutela del patrimonio culturale dell'umanità. I siti che costituiscono un monumento culturale o naturale di rilevante interesse e che sono considerati rischio sono inseriti nella lista del patrimonio dell'umanità protetto dall'Unesco.

SOS per i beni culturali d'Italia. Le nuove norme sul patrimonio pubblico, che consentono l'alienazione da parte dello stato italiano di beni culturali e archeologici, hanno suscitato viva preoccupazione nel mondo della cultura e nei cittadini. Per tutti coloro che hanno a cuore le sorti del nostro unico, ingente, ma spesso trascurato patrimonio artistico e storico, è nato il sito http://www.patrimoniosos.it/.

Archnet http://archnet.asu.edu/archnet/ contiene una ricchissima libreria di riferimenti sull'archeologia mondiale. Il sito è gestito dall'Archaeological Research Institute della Arizona State University (U.S.A.). L'indice, disponibile anche in italiano, è organizzato per aree geografiche e per aree tematiche. Contiene un elenco delle riviste online di archeologia e di antropologia.

La sezione Art & Archaeology http://www.perseus.tufts.edu/art& del Progetto Perseus offre online un ricchissimo archivio di immagini di oggetti storici e artistici, di siti archeologici e di edifici di interesse storico. Il Progetto Perseus http://www.perseus.tufts.edu/ è una libreria digitale sulle discipline umanistiche e storiche in continua evoluzione. Perseus è promosso dalla Tufts University di Boston (U.S.A.). Particolarmente interessante è la collezione dedicata all'arte e all'archeologia greco-romana. Segnaliamo la raccolta di testi latini e le sezioni dedicate alla ceramica vascolare e alle monete.

Sul traffico illecito di opere d'arte e di beni archeologici è utile consultare il sito dello Illicit Antiquities Research Center (IARC) all'indirizzo http://www.mcdonald.cam.ac.uk/IARC/home.htm. Un impegno da condividere e sostenere.

L'università a distanza del Consorzio Nettuno propone un corso di laurea di primo livello per operatori nei beni culturali e in archeologia. Tutte le notti le videolezioni, chiare e rigorose, sulle materie del corso sono trasmesse su Raidue. Le videolezioni sono state realizzate come supporto didattico per gli studenti, ma sono interessanti e stimolanti per tutti gli appassionati storia e di archeologia. Per saperne di più e conoscere il calendario delle trasmissioni si può consultare il sito http://www.uninettuno.it/.

Archeologia del Mediterraneo

Le pagine di ROMARCH http://acad.depauw.edu/romarch/index.html sono dedicate all'arte e all'archeologia dell'Italia antica e del mondo Romano, dai primi insediamenti alla tarda antichità. Il curatore di ROMARCH, spazio web ospitato dalla DePauw University (U.S.A.), documenta gli indirizzi internet raccolti con dei commenti, assegnando un voto in base all'utilità e all'originalità del contenuto di ciascun sito. In inglese.

Euratlas http://www.euratlas.com/atlag.htm è una raccolta di mappe storiche dell'Europa dall'anno 1 dell'era cristiana alle soglie della rivoluzione industriale. Il sito è in inglese e in francese.

VÍTELIÚ http://www.netaxs.com/~salvucci/VTLithome.html, dal nome osco dell'Italia, è dedicato alle lingue dell'Italia antica. Contiene una mappa delle lingue italiche antiche, una loro classificazione (solo in inglese), una raccolta di iscrizioni (senza traduzione), gli alfabeti, una bibliografia. Un po' deludente, contiene alcuni link utili sull'argomento. In italiano e in inglese.

Fantastico! Bill Thayer's Web Site http://penelope.uchicago.edu/Thayer/E/home.html contiene numerose opere classiche complete, tra cui Plinio e Vitruvio, in lingua originale, in alcuni casi tradotte in inglese e in italiano. Il sito è uno dei più interessanti sulle antichità e sui beni culturali italiani. Segnaliamo un enorme e bellissimo catalogo dedicato alla chiese italiane, l'opera in versione integrale di George Dennis Cities and Cemeteries of Etruria, una ricchissima raccolta di link sulle antichità italiche e molto altro ancora. In inglese, in francese e in italiano.

Il Laboratorio didattico di preistoria online http://www.archeologiasperimentale.it/, illustra come i nostri progenitori costrivano i loro attrezzi, organizzavano le loro attività quotidiane. Il sito trasuda online entusiasmo dei simpatici e bravi curatori. Dedicato ai ragazzi e alle scuole.

Etruscologia

Curato dall'Istituto per l'Archeologia Etrusco-Italica del CNR il sito http://soi.cnr.it/~iaei/.

Dedicato alle Navi e alla navigazione in Etruria il sito http://navienavigazionei.freeweb.supereva.it/ di Giulia Pettena giulipet@tin.it

Riviste

Mediterranean Prehistory Online http://www.med.abaco-mac.it/ è una rivista di archeologia, in lingua inglese, pubblicata solo su internet. Accoglie articoli, recensioni di libri e annunci riguardanti ogni aspetto dell'archeologia della preistoria nel bacino del Mediterraneo. Accessibile gratuitamente, basta registrarsi.

Internet Archeology http://intarch.ac.uk/ è la prima rivista di archeologia di elevato livello scientifico pubblicata esclusivamente on-line. Il fine di Internet Archeology è di pubblicare ricerche archeologiche senza limiti geografici e riguardanti ogni periodo di tempo, dall'apparizione dei primi ominidi agli studi della cultura materiale contemporanea. La rivista è pubblicata due volte l'anno ed è rivolta ai ricercatori accademici, alle agenzie governative che operano nel campo dei beni culturali e al pubblico interessato ai temi dell'archeologia. Internet Archeology non ha scopo di lucro; sono accessibili liberamente il primo numero per intero, l'indice e gli abstract dei numeri successivi; per accedere alla consultazione dell'intera rivista occorre sottoscrivere un abbonamento.

Antiquity http://antiquity.ac.uk/ è la rivista di archeologia professionale forse più nota del mondo. Esce quattro volte l'anno, ciascun numero è un volume di circa 240 pagine, e ha lo scopo di presentare ricerche archeologiche di grande interesse condotte in tutto il mondo. Ciò in modo rigoroso ma accessibile al più ampio pubblico possibile, dai ricercatori accademici, agli appassionati ,a chiunque operi nel mondo dell'archeologia. Ciascun numero contiene un editoriale, brevi rapporti, notizie illustrate a colori, articoli di ricerca e note, recensioni di libri nuovi di argomento archeologico e sezioni speciali su argomenti specifici. Il sito internet della rivista, recentemente rinnovato, completa la versione su carta fornendo notizie dalla "rete" e brevi note sulle ricerche più recenti.

Archemail http://www.archemail.it/, a cura del Gruppo Archeologico Napoletano, fa il punto della situazione, in modo aggiornato e ben fatto, in Campania, un'area interessantissima dal punto di vista dei beni culturali e archeologici del nostro paese. Segnaliamo tra l'altro la scoperta del villaggio palafitticolo dell'età del bronzo in località Longola a Poggiomarino.

Archeologia viva http://www.archeologiaviva.it/ è il sito della rivista di divulgazione archeologica edita dalla Giunti. In italiano e in inglese.

Associazioni e organizzazioni

Roma sotterranea è una associazione senza scopo di lucro che promuove la conoscenza archeologica del mondo sotterraneo, in particolare della città di Roma. Ricco di informazioni, molto curato e gradevole il sito dell'associazione http://www.romasotterranea.it/.

KOINÈ (il Forum delle Associazioni Archeologiche del Bacino del Mediterraneo) http://www.koinarcheo.org/ ha come obiettivo la salvaguardia dei beni culturali e paesaggistici del Mediterraneo, operando soprattutto con i giovani per accrescere la consapevolezza della comune identità mediterranea, pur nelle diversità regionali, attraverso lo studio, la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale, archeologico e paesaggistico di quest'area.

La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico http:/www.borsaturismo.com è una manifestazione unica nel settore. Si propone di promuovere siti e destinazioni di richiamo archeologico dei paesi del Mediterraneo, creando l'integrazione fra le diverse culture e di incrementare le opportunità economiche, gli effetti occupazionali e le ricadute culturali del turismo archeologico.

E' in corso di realizzazione Archeocarta, consultabile in http://www.archeocarta.com/, la Carta Archeologica d'Italia online a cura dei Gruppi Archeologici d'Italia.

Gruppi Archeologici d'Italia - GAI http://www.gruppiarcheologici.org/

Associazione internazionale di archeologia: http://www.aiac.org/

                                                  

 

Web Site© Copyright 2007 by adpontem - Tutti i diritti riservati